3-Prove di combustione sul primo prototipo

Nella azione B3 abbiamo testato la combustione SHS su 108 pellets di rifiuto contenente amianto  e reagenti, successivamente verificati mediante SEM-EDS e XRPD.

 

Per ogni tipo di rifiuto, i pellet sono stati impilati per studiare la propagazione della reazione. La combustione è stata innescata con una spira di W:

https://www.facebook.com/video.php?v=1477981719136053&set=vb.1477802025820689&type=2&theater),

o con una fiamma ossiacetilenica

https://www.facebook.com/video.php?v=1480086798925545&set=vb.1477802025820689&type=2&theater).

 

La combustion SHS è stata applicata con successo a:

  1. Amianto friabile
  2. Linoleum
  3. Fibro-cemento

Dopo la combustione, i pellets sono stati analizzati mediante SEM-EDS e XRD. In Figura 1, una immagine SEM di amianto a fibre libere prima del trattamento SHS.

 

Figura 1

 

   

Figura 1

 

I prodotti finali (Figura 2) sono minerali granulari e ossidi (ad esempio forsterite granulare) che posono essere riutilizzati come materie prime seconde abrasive, refrattarie o ceramiche, o semplicemente come aggregati.

 

Figura 2

 

 

Tutti i test condotti ci hanno consentito di progettare opportunamente il prototipo 2.

 

Questa azione è finita a dicembre 2014.